Tailandia

NOLEGGIO YACHT IN THAILANDIA

92 barche disponibili per il noleggio senza equipaggio o con equipaggio
Barche di operatori professionali della flotta nelle Tailandia
Cancellazione gratuita della prenotazione senza obblighi entro 4 giorni

Le barche più popolari a noleggio in TAILANDIA

Le principali destinazioni in Tailandia per il noleggio di barche

  • Phuket

    PHUKET

    77 barche a noleggio

    a partire da $1,397 a settimana

    Navigate nelle acque cristalline di Phuket con i nostri yacht a noleggio. Scegliete un'esperienza in barca senza equipaggio o con equipaggio per personalizzare la vostra fuga marittima ideale.
  • Koh Chang

    KOH CHANG

    15 barche a noleggio

    a partire da $1,213 a settimana

    Scoprite le gemme nascoste di Koh Chang con i nostri yacht a noleggio! Scegliete tra le opzioni con o senza equipaggio per un'avventura marittima indimenticabile.
  • Koh Samui

    KOH SAMUI

    11 barche a noleggio

    a partire da $1,039 a settimana

    Esplorate le coste mozzafiato di Koh Samui con i nostri esclusivi yacht a noleggio. Offriamo opzioni con o senza equipaggio per il vostro viaggio in barca perfetto!

Tipi di barche disponibili per il noleggio in Tailandia

Tipi di noleggio barche disponibili in Tailandia

Tailandia Itinerari di navigazione

Itinerario di Phuket - 7 giorni

Itinerario di Phuket - 7 giorni

Durata: 7 giorni
Distanza: 87 nm
Salpate da Phuket ed esplorate le splendide isole vicine di Koh Phanak, Koh Hong Krabi, Phi Phi Don e Koh Rang Yai. Questo itinerario di navigazione offre acque limpide e turchesi, spettacolari scogliere calcaree e spiagge lussureggianti e appartate. Perfetto per i velisti che amano navigare tra le vibranti barriere coralline e scoprire lagune nascoste.
Itinerario di navigazione da Koh Chang

Itinerario di navigazione da Koh Chang

Durata: 7 giorni
Distanza: 91 nm
Partite da Koh Chang per un'avventura in barca a vela verso le pittoresche isole di Koh Wai, Koh Mak, Koh Kood e Koh Rang. Navigate in acque tranquille e gettate l'ancora in baie appartate, esplorando spiagge incontaminate e vivaci ecosistemi marini.

Costo del noleggio barche in Tailandia

Il costo medio del noleggio barche in Tailandia parte da $1,039 a settimana. Il grafico sottostante rappresenta la fluttuazione dei prezzi di noleggio in Tailandia durante l'anno, sulla base di un campione di 50 imbarcazioni che vanno dai 40 ai 50 piedi. Il grafico mostra i mesi con i prezzi più bassi durante l'anno e l'alta stagione, quando i prezzi sono superiori alla media. Prima di prenotare l'imbarcazione alla tariffa più bassa, verificate le condizioni di navigazione, poiché di solito i prezzi migliori sono quelli della bassa stagione.
gen feb mar apr mag giu lug ago set ott nov dic

€8,506

€8,498

€7,441

€6,631

€3,653

€3,774

€3,820

€3,786

€3,968

€4,943

€7,688

€8,674

Condizioni di navigazione in Tailandia

La temperatura dell'aria, le precipitazioni e la forza del vento possono variare significativamente durante l'anno. Di seguito sono riportati i grafici con le temperature minime e massime e i giorni medi di precipitazione in Tailandia durante l'anno. Prenotate la vostra vacanza charter in Tailandia con saggezza! Considerando le condizioni di navigazione e le migliori offerte di prezzo.

Temperatura per mese

Temperatura media dell'aria alta e bassa durante l'anno

gen feb mar apr mag giu lug ago set ott nov dic
Max t° 32 °C 33 °C 34 °C 34 °C 33 °C 32 °C 32 °C 32 °C 31 °C 31 °C 31 °C 32 °C
Min t° 24 °C 24 °C 25 °C 25 °C 25 °C 25 °C 25 °C 25 °C 24 °C 24 °C 24 °C 24 °C

Giorni di pioggia per mese

Numero medio di giorni con precipitazioni durante l'anno.

gen feb mar apr mag giu lug ago set ott nov dic
Giorni di pioggia 4 3 6 11 20 19 20 19 23 22 16 8

Tailandia Recensioni di noleggio barche con 12knots

Charter di yacht in Tailandia

Una straordinaria combinazione di natura incontaminata, ritmo di vita moderno e migliori tradizioni del buddismo è la pietra angolare che attira i marinai in Thailandia da tutto il mondo. Se sogni uno yacht charter indimenticabile, Thailad dovrebbe essere in cima alla tua lista. Situato proprio nel cuore del sud-est asiatico, questo paese è circondato dal Mare delle Andamane sul lato ovest della penisola malese, e il Golfo di Thailandia e il Mar Cinese Meridionale sul lato est. Fino al 1939 si chiamava Siam, che significa "libertà". Confina con la Cambogia, il Laos e il Myanmar, la Thailandia è l'unico paese nel sud-est asiatico che ha mantenuto la sua indipendenza nel corso degli anni e, di conseguenza, lo stile di vita tradizionale che è rimasto intatto per secoli è rimasto quasi invariato. Famoso per la pace e la calma , il popolo thailandese renderà ancora più piacevole la tua vacanza in barca a vela in Thailandia. Geograficamente, la Thailandia può essere divisa in 5 regioni distinte, ma la penisola meridionale del Malay e la parte orientale del paese sono di maggiore interesse per i marinai. Il noleggio di yacht in Thailandia è molto popolare e la ragione è che questo paese è lavato con due oceani: il Pacifico nella parte orientale e l'indiano nella parte occidentale. Durante la navigazione in Thailandia, ci si può aspettare brezza moderata, acque tropicali pulite, numero di ormeggi e ancoraggi sicuri. Non troverai sicuramente qui un numero di porti o porti attrezzati, ma su ogni ormeggio o ancoraggio troverai facilmente alcuni accoglienti ristoranti locali, rifornimenti idrici o negozi di alimentari. Mentre la cucina tailandese e l'ospitalità dei locali porteranno sicuramente solo vibrazioni positive.

Noleggio barche est della Thailandia

La Tailandia orientale copre diverse province tra cui Trat, Chantburi e Rayong. A sud-ovest raggiunge il Golfo della Thailandia e confina con la Cambogia a est. La costa frastagliata è delimitata da isole rocciose e ricoperta da una lussureggiante foresta verde. Durante la navigazione in Thailandia, vedrai molti fiumi che scorrono verso sud per creare grandi foreste di mangrovie, seguite da spiagge incontaminate di sabbia bianca. La costa orientale è molto popolare per le sue aree di villeggiatura, ma pochi marinai conoscono le opportunità di noleggio di yacht più appartate a Koh Chang.

Navigando a Koh Chang

La base di noleggio di yacht di Koh Chang si trova a soli 194 miglia (312 km) da Bangkok e offre un eccellente accesso alle aree di crociera per lo più incontaminate della Thailandia. Essendo la seconda isola più grande della Thailandia (dopo Phuket), una vacanza in barca a vela a Koh Chang è una combinazione perfetta di acque color smeraldo, spiagge di sabbia bianca e giungla incontaminata. Le cascate e gli splendidi paesaggi lussureggianti abbondano mentre ti godi uno yacht charter in Thailandia. Puoi essere il primo ad esplorare questa nuova destinazione di navigazione in Thailandia! Koh Chang significa "elefante" in lingua tailandese. Un nome appropriato per un'isola che ha la forma di un elefante addormentato gigante.

Vacanze a vela nel sud della Thailandia

La parte meridionale della Thailandia, sulla penisola malese, è una regione dotata di una bellezza tropicale senza pari. La principale destinazione per il noleggio di yacht della zona a Phuket.

Charter di yacht a Phuket

Phuket è l'isola più grande della Thailandia e si trova vicino alla costa occidentale del Mare delle Andamane. La costa orientale di Phuket offre i migliori terreni di crociera, con facile accesso a 39 isole diverse. Scopri imponenti pinnacoli di pietra calcarea navigando nelle acque riparate della baia di Phang-nga, salpando per vedere le famose isole Phi Phi situate a sud del Mare delle Andamane o le numerose e bellissime isole della provincia di Krabi. Fai un viaggio in mare aperto in uno dei parchi nazionali situati nel Siliman, o Isole Suring, uno dei siti di immersione più famosi al mondo. Una barca charter in Tailandia può offrire qualcosa per tutti: isole solide e isolate, vita notturna ricca e resort di lusso, ancoraggi panoramici e splendide spiagge di sabbia bianca. Le persone gentili e ospitali della Thailandia renderanno la vostra vacanza in barca a vela e il noleggio di barche a Phuket ancora più piacevoli e memorabili.

Clima

Il periodo migliore per la navigazione da diporto in Thailandia va da novembre ad aprile. Durante questo periodo, il clima non è troppo caldo e vi è una piccola quantità di precipitazioni. Tuttavia, il clima tropicale e nessun tifone rendono la navigazione in Thailandia confortevole e sicura tutto l'anno. Tuttavia, per assicurarti di avere una navigazione perfetta in Thailandia, ti consigliamo di scegliere il momento giusto per viaggiare. Le condizioni favorevoli per la navigazione lungo le coste orientali e occidentali vanno da novembre ad aprile. Se stai cercando alcune condizioni estreme di navigazione, puoi andare sulla costa occidentale da maggio a ottobre, durante la stagione dei monsoni. Da novembre ad aprile il clima è ideale per navigare sia sulla costa occidentale che orientale della Thailandia. Da maggio a ottobre - è la stagione del monsone sudoccidentale. In questo momento, è meglio evitare le acque occidentali, ma ci sono dozzine di diversi itinerari di navigazione dalla base di noleggio yacht principale situata sull'isola di Phuket. Jan febbraio mar aprile Maggio Giugno Luglio agosto Settembre ottobre novembre dicembre Alta ° C 32 33 34 33 32 32 31 31 30 31 31 31 Massima ° F 90 91 93 91 90 90 88 88 86 88 88 88 Basso ° C 22 23 24 25 25 25 25 25 24 24 23 13 Basso ° F 72 73 73 75 77 77 77 77 75 75 73 73

Suggerimenti per la vela

Phuket sta guadagnando popolarità crescente tra i marinai di diversi livelli. Offre un'ottima costa, una navigazione abbastanza semplice e una vasta scelta di itinerari a vela di diversa durata. Quindi, tutto ciò rende Phuket il miglior punto di partenza per il noleggio di barche bareboat. Questo posto è così popolare che negli ultimi anni ne sono stati aperti altri due su due comodi porti turistici sull'isola. Uno dei principali vantaggi della zona velica di Phuket è che ti offre chilometri di vuoto e solitudine rilassante libera dalle grandi navi da crociera.

Isole da navigare

Esistono due direzioni principali delle rotte per le vacanze in yacht - orientale e occidentale. A est di Phuket si trova la baia di Phang Nga, dove si trovano le famose isole Panuk e Hong. Inoltre, dovresti prestare attenzione a James Bond Island, Krabi e Riley Beach, famosa tra gli scalatori. La costa occidentale dell'isola di Phuket è bagnata dalle acque del Mare delle Andamane, che fa parte dell'Oceano Indiano. Le isole di Similan e Surin si trovano 100 km a nord-ovest di Phuket e sono incluse nelle prime dieci posizioni del pianeta per le immersioni subacquee. Ancora più a nord-ovest si trovano le Isole Andamane, famose per la loro incontaminata bellezza naturale, l'incredibile pesca e le immersioni. Le isole Andamane sono il territorio dell'India, quindi i turisti hanno bisogno di un visto indiano. Durante il tuo viaggio lungo la baia, dovresti assolutamente ammirare la rete di meravigliose grotte, grotte e tunnel dell'isola di Koh Panak. Atterrando da uno yacht e essendosi trasferito in un kayak, è possibile ammirare le lagune nascoste e le foreste di mangrovie che si trovano al centro dell'isola. In questa direzione è anche l'isola di Krabi, famosa per le sue spiagge bianche come la neve e le giungle di smeraldo. Durante una vacanza in barca a vela in Thailandia, vale la pena visitare le isole Phi Phi, che fanno parte del parco nazionale marino. Qui troverai lagune chiuse, scogliere calcaree di notevole altezza e molto altro. Una caratteristica delle isole è la mancanza di auto su di esse. Il loro ruolo è interpretato da barche lunghe. Una delle isole più piccole, Phi Phi Leh, era formata da rocce calcaree. A questo proposito, l'acqua intorno all'isola ha acquisito una tonalità turchese unica. Sebbene quest'isola sia considerata disabitata, puoi ancora trovare molte cose interessanti da esplorare. Famosa grotta vichinga con la foto di un uomo antico, numerosi nidi di rondine raccolti dalla gente del posto che consideravano una specie di prelibatezza. Koh Hong è considerata una delle isole più favolose della zona di Krabi. Qui puoi prenderti il tuo tempo e rilassarti contemplando spiagge di sabbia bianca, lagune nascoste con acque poco profonde irradiate da pesci esotici. Mentre sei sull'ancoraggio prendi un kayak ed esplora le grotte vicine. Nel cielo vedrai le aquile di mare che scivolano in cerchio alla ricerca di prede mentre guardando in basso troverai il fondo verde smeraldo decorato con numerose stelle marine. Il noleggio di barche bareboat in Tailandia ti darà la possibilità di visitare Koh Pannyi - una roccia a picco, con un piccolo villaggio di pescatori vicino costruito su pile di legno e cemento. Qui, tra labirinti di capanne, troverai un piccolo mercato artigianale colorato, nonché alcuni bar e ristoranti che offrono una varietà di piatti di pesce fresco dal pescato del giorno. È difficile da credere, ma c'è solo un poliziotto a capo dell'isola, e un paio d'anni fa non c'era nemmeno l'elettricità. Un punto di riferimento interessante è un campo da calcio costruito da scolari direttamente sull'acqua. Non ci sono hotel su quest'isola ma puoi passare la notte sulla tua barca o catamarano su un ancoraggio sicuro nelle vicinanze. La tua prossima destinazione in barca a vela è Koh Poda, una piccola isola, coperta da lussureggianti palme e circondata da spiagge bianche. A pochi metri dalla spiaggia c'è una barriera corallina: qui è possibile fare snorkeling e ammirare la diversità del mondo sottomarino. L'altra isola vicina è Koh Kai, una roccia che sembra la testa e il collo di un pollo. Parte dell'isola è formata da rocce scoscese e la costa opposta ha bellissime spiagge sabbiose. Durante le maree forti questa penisola è parzialmente allagata. La baia di Phang Nga ti stupirà con la sua insolita bellezza quasi mistica. Una caratteristica distintiva di questo luogo sono le rocce scoscese, che sporgono verticalmente dall'acqua verde smeraldo. La baia ha lo status di parco nazionale marino.

immersione

La Tailandia offre una grande opportunità di combinare il noleggio di yacht con le immersioni. Molte isole circondate da barriere coralline, nonché una varietà di terreni sottomarini offrono opportunità illimitate per le immersioni. Qui hai un'occasione unica per incontrare gli squali balena. Il periodo migliore per le immersioni è novembre-maggio. La visibilità in acqua può raggiungere fino a 50 metri. Le isole Similan sono le più popolari tra i subacquei. L'isola di Phuket nel Mare delle Andamane è famosa per la pesca d'altura e la pesca a traina. Quindi, non dimenticare di noleggiare un kit da pesca durante il noleggio di yacht in Tailandia e avrai una grande possibilità di catturare tonno, barracuda, pesce vela, marlin e altri pesci esotici.

Cucina

La cucina tailandese è in gran parte determinata dal clima e dalla cultura del paese. La vegetazione tropicale e la vicinanza del mare hanno causato un uso diffuso di vari frutti, spezie e frutti di mare. Inoltre, la migrazione e i contatti con altre persone hanno influenzato il modo di cucinare. Ad esempio, la patria delle tribù tailandesi è insediamenti montani nel sud-est della Cina (moderne province del Guangxi e Guizhou). Tra il VI e il XIII secolo queste popolazioni emigrarono verso le terre meridionali, dove oggi si trovano Thailandia, Laos e Birmania. Naturalmente, tutto ciò ha influenzato le preferenze culinarie. In Tailandia, la cucina locale è una miscela di cucina cinese e indiana. Le tradizioni culinarie di questi paesi hanno avuto il maggiore impatto sulla formazione di predilezioni gastronomiche locali. Non ci sono regole di cottura rigide in Tailandia e il gusto di qualsiasi piatto dipende non solo dal set di prodotti e spezie, ma anche dallo stile personale dello chef. Molto importante per la cucina tailandese è l'equilibrio tra cibo, spezie e contorni. Ad esempio, il pollo fritto con peperoncino è combinato con una zuppa di melone amaro con carne di maiale. Il riso nella cucina tailandese è il prodotto più importante, è come il pane in Europa. E se gli altri piatti vengono serviti caldi o a temperatura ambiente, il riso dovrebbe essere abbastanza caldo per farti vedere un vapore. Il secondo prodotto principale sono i noodles: riso sottile (kuaytiao sen lek), denso e nutriente (kuaytiao sen yai), uovo giallo (bamee). I thailandesi mangiano poco, ma spesso. Quando servono il tavolo, non usano coltelli (tutti i prodotti vengono tagliati in piccoli pezzi). Finisci di mangiare di solito con la frutta. Una bevanda preferita dei thailandesi è l'acqua fredda (naam yen). Il principio principale della cucina tailandese è quello di raggiungere un equilibrio di cinque gusti: dolce, acido, salato, amaro e commovente. A tale scopo vengono utilizzati vari ingredienti. I due più caratteristici di questi sono salsa al curry e latte di cocco. Tutti i tipi di salse della cucina tailandese sono considerati una prelibatezza, il loro uso dipende dal tipo di piatto o dal tipo di carne. I più famosi sono il kaeng massaman (include cannella, arachidi e noce moscata); kaeng kheow waan (salsa dolce e molto piccante con verdure); kaeng karee (servito con patate). Una sfumatura importante delle tradizioni culinarie della Thailandia è l'estetica del piatto. Fare una decorazione a filigrana di frutta e verdura (intaglio) è diventato un tipo di arte qui. Tutti i piatti della cucina tailandese possono essere suddivisi in quattro categorie: piatti fritti o al vapore o fritti, nonché zuppe; piatti piccanti - insalate o piatti fritti con diverse quantità di spezie, spesso con l'aggiunta di latte di cocco; insalate - verdure miste con carne, il sapore può essere dolce e aspro ma sempre piccante; verdure cotte - di solito aspre, anche se puoi incontrarle con un sapore dolciastro.

Tradizioni culturali

Isole rocciose pittoresche, panorami incredibili, ampie spiagge di sabbia, mare caldo e lussureggiante vegetazione tropicale - vedrai tutto questo durante il tuo noleggio di barche in Thailandia. In Tailandia, troverai una ricchezza di natura perfettamente combinata con storia antica, cultura e tradizioni. Ci sono centinaia di isole, spiagge, calette e promontori. Durante la pianificazione delle vacanze in barca a vela, la Thailandia può offrirti molto. Grazie al clima tropicale, spiagge con sabbia bianca incontaminata, acque cristalline, eccellenti barriere coralline e meravigliose palme. Aggiungi a questo la cordialità del popolo thailandese, la sua magnifica cultura e la cucina meravigliosa. Non sorprende che negli ultimi anni la Thailandia sia diventata una delle destinazioni nautiche più popolari in Asia. Il regno di Thailandia ha una lunga storia. E durante il tuo viaggio in barca a vela la Tailandia potrebbe aprire alcuni dei suoi segreti. Durante i lunghi anni di esistenza, gli abitanti di questo paese onorano non solo il monarca e la carta dello stato, ma anche le norme buddiste. Ecco perché in quasi ogni parte del paese incontrerai piccole chiese e cappelle con secoli di storia. Ce ne sono alcune decine di migliaia in tutto il paese. Il popolo thailandese definisce la propria casa una "terra di libertà", perché "tailandese" significa libertà e non è solo una coincidenza. La Tailandia è l'unico paese nel sud-est asiatico che ha conservato la sua indipendenza dagli stati europei, mentre tutti i paesi vicini erano un tempo colonie della Gran Bretagna o della Francia. Ciò ha aiutato la Thailandia a mantenere intatta la sua bellezza e unicità. La principale area di navigazione per lo ychting in Tailandia è il Mare delle Andamane, ma se vuoi conoscere meglio i monumenti storici del paese, la scelta migliore sarà il Golfo della Tailandia. I fan della vita notturna dovrebbero andare a Bangkok e Pattaya. Discoteche, go-go bar, discoteche ogni sera sono pieni di persone in cerca di divertimento. Musica ad alto volume, luminose luci al neon, rumore e chiacchiere di passanti creano un'atmosfera specifica qui. Una parte importante della cultura tailandese è la musica tradizionale. Anche i thailandesi attribuiscono grande importanza al teatro. Anche l'arte moderna (cinema, musica) è molto popolare. Una parte integrante del modo di vivere del popolo thailandese è l'elefante. In passato, questi animali venivano utilizzati nelle battaglie, nel trasporto di alberi e oggi gli elefanti intrattengono principalmente i turisti. L'immagine di un elefante può essere trovata anche sulla bandiera thailandese. Da visitare è l'isola degli elefanti Koh Chang. Durante la navigazione in Thailandia, non dimenticare di visitare almeno uno degli 80 parchi nazionali e 32 riserve naturali. Il parco nazionale di Khao Yai è il parco più visitato in Tailandia. Per coloro che amano osservare gli uccelli, vale la pena visitare il Parco Nazionale Doi Suthep, Doi Inthanon o il Parco Khao Sam Roi Yot nel sud. C'è l'ultima foresta pluviale conservata nel Khao Yai National Park, che è uno dei migliori parchi del mondo.

Il nostro sito web utilizza i cookie. Proseguendo, si presume che l'utente abbia dato il proprio consenso all'utilizzo dei cookie, come specificato nel nostro sito web Politica sulla riservatezza
Loading loading Please wait